MATEX WEB TV dell'innovazione, cultura e pubblica utilità

VERSO ARCHEOLOGICA 2022: a Cabras una due giorni dedicata allo stato dell’archeologia in Sardegna e alle sue prospettive di valorizzazione a livello internazionale

Published by Redazione on

Ti trovi qui: Home // News // Sardegna // VERSO ARCHEOLOGICA 2022: a Cabras una due giorni dedicata allo stato dell’archeologia in Sardegna e alle sue prospettive di valorizzazione a livello internazionale

CAGLIARI – Cabras, il paese dei Giganti di Mont’e Prama, è la prima delle tappe di avvicinamento ad Archeologica 2022, la seconda edizione del progetto pensato dall’assessorato del Turismo della Regione Sardegna per promuovere a livello nazionale e internazionale l’immagine della Sardegna e del suo immenso patrimonio archeologico. In collaborazione con la Fondazione Mont’e Prama, Archeologika gode del patrocinio del MiC e conta su una proficua collaborazione con le soprintendenze archeologiche, le amministrazioni comunali interessate e il sistema delle imprese locali.  

Venerdì 4 e sabato 5 marzo, presso il Centro Polivalente, Cabras sarà quindi il teatro di una serie di incontri, convegni e momenti di riflessione sullo stato dell’archeologia nell’isola alla presenza di autorevoli relatori provenienti dal mondo dell’Università, delle Istituzioni e dell’impresa. Esperti e studiosi animeranno i dibattiti dall’alto valore scientifico. Non mancheranno le sorprese legate alle ultime straordinarie scoperte nel sito archeologico di Mont’e Prama, con i risultati degli ultimi studi portati avanti dai ricercatori.

Si parte il venerdì 4 marzo, alle ore 15.30, con un convegno che vedrà la partecipazione di alcune società di gestione dei siti e dei luoghi della cultura della Sardegna. Un’occasione per illustrare buone pratiche, avanzare proposte, individuare percorsi strategici nella gestione dei siti, non ultima la creazione di accordi di rete e la collaborazione tra i siti nel panorama regionale. Introduce i lavori Anthony Muroni (Presidente della Fondazione Mont’e Prama). Intervengono Cristiano Erriu (Direttore del Centro Servizi per le Imprese), Sara Fadda (Società di Gestione Sémata Società Cooperativa) e Miriam Spano (Società di Gestione Barlares s.a.s).

A seguire, alle ore 17.30, si svolgerà il convegno dal titolo “Bioarcheologia a Mont’e Prama, un approccio multidisciplinare”. Intervengono Salvatore Rubino, Luca Bonoroli, Raimondo Zucca e Vittorio Mazzarello.

Si prosegue sabato 5 marzo alle ore 10, con l’insediamento della Commissione Scientifica della Fondazione Mont’e Prama composta da Christian Greco, Fulvia Lo Schiavo, Gert Burgers, Simonetta Angiolillo e Pierpaolo Forte. La commissione sarà chiamata a valutare le 24 candidature tra le quali sarà scelto il nuovo direttore della Fondazione.

Alle ore 11, infine, in programma il convegno di presentazione di Archeologica 2022. Intervengono Andrea Abis (Sindaco di Cabras), Gianni Chessa (Assessore regionale del Turismo), Patricia Olivo (Segretario Regionale del Ministero della Cultura per la Sardegna), Monica Stochino (Soprintendente Archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Cagliari), Bruno Billeci (Soprintendente Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Sassari e Nuoro), Anthony Muroni (Presidente della Fondazione Mont’e Prama), Emiliano Deiana (Presidente Anci Sardegna), Maurizio De Pascale (Presidente della Camera di Commercio di Cagliari e Oristano), Alberto Moravetti (Presidente designato del Comitato Scientifico della Fondazione Mont’e Prama), Emanuele Lilliu (Presidente della Fondazione Barumini Sistema Cultura) e Giorgio Murru (Direttore Scientifico di Archeologica 2022)

Condividici su

Leggi le altre news di MATEX

Guarda i video delle sezioni

Vuoi rimanere aggiornato sulle novità e le dirette di Matex TV?
Indicaci come possiamo avvisarti!

Benvenuto su MATEX Web Tv dell'innovazione, Cultura e Pubblica utilità, SCARICA la nostra APP

Install
×